Impara a vincere (Italian Edition) by Patrick Mouratoglou PDF

By Patrick Mouratoglou

È l. a. mente, non l. a. racchetta, lo strumento principale del tennis. E il talento da solo non basta a fare un giocatore. Senza determinazione, volontà, sacrificio, impegno e concentrazione anche il miglior tennista soccombe. Lo sa bene Serena Williams, che nel 2012, a trent'anni suonati, sembra finita, senza più futuro. È allora che si affida a lui, Mouratoglou, soprannominato il "Mentalista" sia in step with los angeles sua capacità di concentrazione sia in step with l'attenzione alla psiche del suo atleta. E con los angeles sua guida non torna solo a vincere. Entra nella leggenda del tennis, arrivando al n° 1 del rating WTA.
"La volontà è un muscolo che va tenuto in allenamento perché non ci abbandoni quando dobbiamo prendere le decisioni importanti. Io ero destinato a essere un mediocre, ma mi sono battuto according to cambiare il mio destino. Ero malato e ho ritrovato l. a. salute. Ero indeciso e ho imparato a condurre l. a. mia vita come volevo. Ero pauroso e sono diventato temerario. Tutto è possibile, niente è fissato in line with sempre." Questo è il suo credo, quello che trasmette ai suoi atleti. Chi si affida a lui, vince.
Raccontando i suoi successi, e i suoi sbagli, Mouratoglou svela le basi del suo metodo in keeping with consentire a tutti di sfruttare al massimo il proprio potenziale e vincere l. a. guerra del tennis. Prefazione di Serena Williams.

Show description

La sposa bambina: Io, Nojoud, dieci anni, divorziata - download pdf or read online

By Nojoud Ali

La storia vera che ispirato il movie La sposa bambina

Nojoud viene dallo Yemen. Nojoud ha solo dieci anni. Nojoud non è che una bambina. Una bambina divorziata. Perché anche se ha un lieto positive, questa non è una favola. È l. a. storia di una battaglia, invece. l. a. storia di una bambina che, in un paese in cui le donne sono spesso schiave inermi, ha saputo combattere con il cuore e il coraggio di una leonessa. È stata costretta a sposare un uomo che non aveva mai visto. Un uomo di trent'anni. Lei non ne aveva che otto. È stata picchiata. È stata obbligata a rinnegare l. a. sua infanzia. Nojoud aveva paura. Nojoud voleva giocare. Voleva andare a scuola. Nojoud non è che una bambina. Ha pianto così tanto, ma nessuno l. a. ascoltava. Ha supplicato suo padre, sua madre, sua zia. «Non possiamo fare niente. Se vuoi, vai in tribunale da sola» le hanno risposto. Così, una mattina, Nojoud è scappata dalla sua casa-prigione. Si è incamminata da sola verso il tribunale di Sana'a. Si è ribellata alla legge degli uomini. Ha chiesto il divorzio. In un paese in cui oltre l. a. metà delle spose sono bambine tra gli otto e i dieci anni, Nojoud ha trovato il coraggio di dire no.
Un racconto indimenticabile. Una storia di dolore e liberazione che ha il volto, l. a. voce, l. a. forza indomabile di una bambina.

Show description

Florence Mauro's Vita di Leone Ginzburg (Italian Edition) PDF

By Florence Mauro

«Le lascio immaginare il senso di malinconia e di rabbia che mi dà il continuare a essere considerato straniero nel mio paese».Così scriveva Leone Ginzburg, il 1° agosto 1943, all’amico Benedetto Croce, dal confino abruzzese di Pizzoli in cui il regime fascista lo aveva segregato, come «prigioniero civile di guerra», insieme con l. a. moglie e i figli, fin da tre anni prima, al momento dell’entrata in guerra dell’Italia. Ma già a partire dal maggio del 1935 Ginzburg period stato continuamente spiato, sorvegliato, perquisito, incarcerato. Antifascista, militante del gruppo di Giustizia e libertà, direttore editoriale e principale animatore, insieme con Cesare Pavese, della casa editrice fondata a Torino da Giulio Einaudi, Leone ha sempre rivendicato, nella sua breve e intensissima vita, il carattere radicale delle sue prese di posizione politiche e culturali. Infatti, los angeles sua figura si presenta come l’espressione più significativa di quel gruppo di intellettuali militanti che si insediò a Torino tra il 1935 e il 1943, e che avrebbe segnato in modo profondo tutta los angeles successiva vicenda politica e culturale italiana, dalla Resistenza alla Liberazione, alla nascita della Repubblica. Il quantity racconta in step with l. a. prima volta, in modo completo, l. a. storia della vita di quest’uomo, del suo radicalismo politico e morale, forse troppo rapidamente dimenticato nei decenni successivi. Florence Mauro, una scrittrice francese, di padre di origine piemontese, che porta nella propria formazione le tracce profonde di quella memoria, ha voluto raccontare los angeles folgorante parabola di Leone «come fosse una bandiera, un manifesto, un tentativo di fornire un contrappunto alla cattiva qualità della storia presente».

Show description

Read e-book online La mia rivoluzione: L'autobiografia (Italian Edition) PDF

By Johan Cruyff,Federico Buffa

Lungo tutta l. a. sua carriera Johan Cruyff è stato sinonimo di calcio totale, profeta di una nuova religione calcistica che unisce ordine e creatività, forza fisica e cervello, tradizione e rivoluzione. Capelli lunghi modello beat new release, idee libere e temperamento ribelle, quella del Pelé bianco è una storia straordinaria che parte dalla periferia di Amsterdam e arriva dritta all’olimpo del calcio: Cruyff entra giovanissimo nell’Ajax e con l. a. maglia della squadra olandese vincerà tre Coppe dei Campioni consecutive prima di passare al Barcellona nel 1973 in step with una cifra list. Grazie a lui in quella stagione i blaugrana tornano a vincere los angeles Liga dopo quattordici anni. Tre volte Pallone d’Oro, nel 1974 guida los angeles nazionale olandese alla finale dei mondiali contro l. a. Germania Ovest. Dopo essersi ritirato nel 1984, porta los angeles rivoluzione sulle panchine di Ajax e Barcellona e con l. a. sua filosofia influenzerà generazioni di allenatori a venire. Nel 1997 ha dato vita alla Cruyff starting place che promuove progetti sportivi in step with i più giovani.In los angeles mia rivoluzione Cruyff si racconta con l’umorismo e l’onestà che l’hanno sempre contraddistinto e consegna alla sua autobiografia los angeles storia di un’incredibile eredità.

Show description

New PDF release: La buona battaglia. Le grandi acque non possono spegnere

By Bo Susanna

Lui è l’ateo, veste alla moda, frequenta le discoteche e non si capisce bene cosa ci faccia, in una comunità religiosa. Lei è los angeles brava ragazza di chiesa, tutta studio, casa e tranquillità. Ma i ruoli non sono quelli di un copione: l. a. storia d’amore di Luigi e Susanna è una storia vera. C’è l’innamoramento, poi il fidanzamento, infine il matrimonio e los angeles nascita di due bambine. Con tutte le difficoltà e le gioie che tali momenti comportano. E vera è anche l. a. malattia di Luigi: un meningioma al cervello che, nonostante i numerosi interventi e le terapie, si ripresenta puntualmente.In questo libro si journey tanto e si piange tanto, ci avvisa l. a. prefazione. E solo a poco a poco ci accorgiamo che i ruoli che credevamo di conoscere stanno cambiando: è Luigi l’ateo, mentre il suo corpo lentamente si spegne, a capire che l. a. sofferenza ha un senso quando è offerta, mentre sua moglie Susanna, brava ragazza di chiesa, scoprirà una fede molto diversa da quella che ha sempre dato in step with scontata.

Show description

Read e-book online Khomeini, De Sade e io (Italian Edition) PDF

By Abnousse Shalmani,V. Ronchey

“Cosa c’è in me di così spaventoso da volerlo coprire? Che cos’ho che non va?” È il 1983, e Abnousse ha sei anni quando according to los angeles prima volta si ribella ai guardiani della Rivoluzione spogliandosi e correndo nuda in step with il cortile della sua scuola a Teheran. in step with suo padre, un intellettuale liberale che ha scelto di crescerla incoraggiando los angeles sua ostinazione, l’esilio è l’unica through d’uscita: “Non si può fare granché quando si è prigionieri. Bisogna liberarsi. è impossibile negoziare l. a. propria libertà. l. a. si sceglie e l. a. si prende”. A Parigi, però, Abnousse scopre che l. a. libertà è profondamente diversa da come se l’era sognata, e questa volta è con l. a. letteratura che sceglie di combattere i “signori della morale”: è nei libri infatti che scopre un mondo unico, dove uomini e donne sono uguali, dove a forza di letture, dibattiti, dubbi ed esperienze, le eroine possono vivere l. a. vita quale dev’essere, liberata da pregiudizi, paure e convenzioni. Può l. a. semplice lettura di un romanzo diventare un atto politico? Sì, se come ha scritto Nabokov “la curiosità è insubordinazione allo stato puro”. Dalle parole trasformate in carne degli scrittori libertini ai Versi Satanici, da Colette a Victor Hugo, da Simone De Beauvoir a Madonna, questo è uno straordinario libro sui libri, una storia di resistenza contro l’oppressione, un’appassionata rivendicazione del diritto alla libertà. “La prima parola che pronunciò l'angelo Gabriele di fronte a Maometto che lo ascoltava period: Leggi. In nome del Signore, leggi. Limpido. Ho fatto come mi è stato detto, ma ho intenzionalmente sbagliato libro.”

Show description

Get L'arte non è faccenda di persone perbene: Conversazioni con PDF

By Lea Vergine

“Cosa c’è di più misterioso del fatto che una personality possa, di fronte a un quadro di segni astratti, sentire un’emozione quasi dolorosa?” Il dolore, los angeles lacerazione, o meglio los angeles “maceranza dell’anima”, sembrano le observe dominanti della vita di Lea Vergine. Che in queste pagine si racconta con il piglio dell’intellettuale di razza e le fragilità di una donna che non ha mai messo da parte los angeles vita.
Dall’infanzia napoletana (“Non si è nati invano alle falde del Vulcano”), divisa tra due famiglie, al rapporto esclusivo con un padre andato through troppo presto, con quello sguardo sempre sbigottito che aveva fin da bambino e che sarebbe diventato quasi un destino. E poi los angeles vita adulta, los angeles scelta di un mestiere anticonformista, gli anni romani, le gallerie, le avanguardie e los angeles politica, l’amicizia con Cioran e Manganelli. Fino all’approdo a Milano, tra i protagonisti della grande stagione degli anni Sessanta (Gillo Dorfles, Arturo Schwarz, Silvana Ottieri, Camilla Cederna ecc.).
Un racconto senza cedimenti, né verso i mostri sacri dell’arte né verso se stessa: “Senza alterigia, non ho però mai finto modestia: chi affronta qualcosa di enigmatico come l’arte non può permettersi di essere modesto. Ma neanche può permettersi di non essere umile”. Così l’arte diventa una scuola di rigore, quindi, ma anche una malattia chic, “un’ombra dell’amore”. Sono molte le pietre di questo racconto, perché quello che si trova nelle sue pieghe è sempre il tentativo di dare un peso a ciò che è in step with principio ineffabile: l’arte, l’amore, los angeles vita stessa. Tentativi che hanno bisogno di braccia forti e sono forse destinati a fallire. Soprattutto se ci si illude di una funzione rassicurante dell’arte. Perché “l’arte non è faccenda di persone perbene. È inutile che lo spettatore cerchi nella visione di un’opera d’arte qualcosa che lo consoli. Troverà solo qualcosa che lo dilanierà. Starà a lui decidere come adoperarlo”.

Show description

Download e-book for kindle: Una vita da infiltrato (Italian Edition) by Giorgio Sturlese Tosi

By Giorgio Sturlese Tosi

“Tony period teso. C’era il rischio di essere scoperti. E c’era il rischio che, messo alle strette, Granos aprisse il fuoco e tentasse los angeles fuga dalla parte opposta dell’edificio. period un piano organizzato malissimo. L’imperativo a quel punto period sopravvivere.”
Poliziotti, carabinieri, finanzieri in line with cui un solo passo falso può significare l. a. morte: gli infiltrati. Professionisti che mettono a repentaglio los angeles propria incolumità fingendosi trafficanti, ladri, supervisor senza scrupoli. Sturlese Tosi è riuscito advert avvicinarli e consistent with l. a. prima volta possiamo ascoltarne i racconti. L’agente che in keeping with incastrare un branco di stupratori ha vissuto nove mesi in un campo rom, o l. a. prima missione di un’infiltrata che si è finta donna d’affari dedita al riciclaggio di denaro sporco; il issue di chi tra le maglie del narcotraffico internazionale si commuove according to los angeles sorte dei figli di una criminale, o il resoconto di una collaborazione con l. a. Dea che ci porta negli ingranaggi della camorra.
Storie di personaggi duri, difficili, abituati a vivere oltre il limite – tra gli eccessi o nella più nera miseria – attraverso le quali scopriamo i segreti del loro mestiere, le strategie e le tecniche, le technique operative, l’importanza del sangue freddo e dell’abilità di improvvisazione. Ma anche le paure, le problematiche psicologiche di chi si costruisce una vita “sbagliata”, lo tension del rischio costante. Un libro inedito e coinvolgente, che ci porta nel mondo di chi lavora tutti i giorni dietro le linee nemiche.

Show description

Download e-book for kindle: Sbagliando l'ordine delle cose (Ingrandimenti) (Italian by Alessandro Gassman

By Alessandro Gassman

C'è un padre, Vittorio, e c'è un figlio, Alessandro. C'è un uomo che da figlio è diventato padre, e che make a decision di mettere in scena l'esperienza più comune e meno comunicabile della vita: il rapporto con chi ci ha generato, sospeso tra conoscenza intima e irriducibile estraneità, amore e conflitto, eredità e libertà. In Sbagliando l'ordine delle cose Alessandro Gassmann racconta l. a. sua storia, le sue passioni, le sue emozioni, i suoi dolori, fino al lutto in keeping with l. a. morte del padre. Ha voluto in step with questo libro un titolo che non odorasse di dolciastro, ma contenesse un'inquietudine, raccontasse i suoi sbagli, le fake partenze, le sfide più dure. Qualcosa che evocasse un disagio e anche los angeles sua storia dentro una famiglia celebre, numerosa, impegnativa. In cui tutti parlavano lingue diversified provenendo da varied tradition. Sbagliando l'ordine delle cose perché si può partire sognando di fare il pugile according to disciplinare una primitiva, ancestrale e incontenibile violenza e poi diventare un attore assai positive. Sbagliando l'ordine delle cose perché si può fare l'attore e poi andare in scena davanti al pubblico massacrati da furibondi attacchi di panico. Sbagliando l'ordine delle cose perché si può andare male a scuola, cacciati da tutte le scuole di Roma, fare a botte, posare nudo in line with un calendario sexissimo che fa impazzire tutte le donne, ma poi mettere in scena elegantissimi testi di Thomas Bernhard e William Shakespeare. Sbagliando l'ordine delle cose perché l. a. bellezza è un involucro, il talento un risultato, ottenuto con l. a. fatica, l. a. paura, il coraggio di accettare ogni sfida. A teatro, al cinema, in television . Nella vita. Con intensità fisica e poesia. Perché poi, S bagliando l'ordine delle cose , ogni figlio diventa un padre.

Show description

Download e-book for iPad: La mano di Dio: Messico '86. Storia della mia vittoria più by Daniel Arcucci,Diego Armando Maradona,Sara Margherita

By Daniel Arcucci,Diego Armando Maradona,Sara Margherita Cavarero,Pierpaolo Marchetti

Il 29 giugno 1986 Diego Armando Maradona, capitano e giocatore simbolo dell'Argentina, alzava al cielo di Città del Messico l. a. Coppa del Mondo, toccando il punto più alto della sua luminosissima carriera. E vi arrivava dopo aver scritto, in quel Mondiale, alcune delle pagine più belle della storia del calcio, tra cui l'indimenticabile «partita delle partite», il 4to di finale con l'Inghilterra, i ninety minuti in cui è condensato tutto Maradona. Dall'irriverenza del gol di mano, mai rinnegato e anzi giustificato da un intervento soprannaturale, los angeles «mano de Dios», alla sapienza calcistica elevata alla massima potenza in quello che è unanimemente considerato il gol più bello di sempre, uno slalom a saltare giocatori come birilli, che qui viene descritto mirabilmente dal grande giornalista e scrittore Víctor Hugo Morales. Ma anche l'orgoglio patriottico del combattente che, sconfiggendo sul campo gli avversari inglesi, vendica un popolo ferito dalla sanguinosa guerra delle Malvine, il cui ricordo period ancora troppo fresco in keeping with pensare che quella fra Argentina e Inghilterra potesse essere solo una partita di calcio.

Nel trentennale della fortunata spedizione messicana Diego ci racconta molto più di ciò che si vide allora sul terreno di gioco: ci porta in ritiro, sui campi d'allenamento e nelle camere d'albergo, nelle riunioni improvvisate tra i giocatori, che cambiarono il volto della Selección e il suo destino, negli spogliatoi, sui pullman e sugli aerei dove è nato e si è cementato quell'incredibile gruppo da lui capitanato e condotto verso los angeles gloria eterna. Contro tutto e contro tutti. Lo scetticismo dei tifosi e della stampa argentini. Il «caso Passarella» e quello di un allenatore, Bilardo, mai stimato ma comunque difeso, according to il bene della squadra, contro il governo argentino che lo voleva esonerare. Gli intrighi dei politicanti del calcio. E gli avversari, di valore come Rummenigge, Zico e Lineker, o abili ma privi dei suoi valori come il «senzasangue» Platini.

Infine il Pibe de oro, senza alcuna invidia in line with i campioni che verranno, ci dà los angeles sua ricetta perché los angeles Selección dell'erede Messi torni presto a sollevare l. a. Coppa del Mondo, anche se sa perfettamente che, in keeping with quanti titoli possa vincere e in step with quanti campioni possa sfornare, l'Argentina non potrà mai più schierare a un Mondiale un altro Diego Armando Maradona.

Show description